La storia del locale

La pasticceria vanta nei decenni passati grandi riconoscimenti e clienti prestigiosi come "Giovanni Giolitti".

L'origine della pasticceria si aggira intorno al 1890 sotto la guida di Giuseppe Galletti, un uomo che, pur in un piccolo paese di provincia, riuscì a farsi conoscere per le sue ricette originali ed i suoi elisir di erbe eccellenti, così che nel 1905 venne premiato a Torino per un dolce basato su un ripieno di cioccolato e rum.